Prescrizione cartelle esattoriali

Cartelle pazze equitalia: come difendersi

 

Forse hai già ricevuto, o ti accadrà di ricevere cartelle esattoriali da Equitalia o dall’agenzia delle entrate. Sei al corrente che una grande quantità di queste sono cartelle pazze? Si tratta di cartelle di pagamento non dovute, oppure che presentano anomalie di varia natura, annullabili o passibili di sospensione.

Prima di sperare in una sanatoria cartelle equitalia e dell’agenzia delle entrate, devi sapere che le cartelle equitalia anomale possono essere soggette a decadenza, o sospensione, e annullabili se trattate nella giusta maniera.
Sospensione cartella esattoriale: come fare? La cosa migliore in primo luogo è controllare per bene tutte le voci della cartella, appena viene notificata. È importante che il controllo avvenga subito dopo la notifica, perché più tempo si aspetta e più le possibilità di annullamento diminuiscono. Meglio ancora se il controllo è fatto da un esperto, da una fondazione etica che se ne occupa, un’associazione o da un legale specializzato.

Notifica cartella esattoriale a mezzo posta: quello che accade di solito, una volta ricevuta la notifica della cartella, è (oltre alle varie imprecazioni del caso, realizzando di avere debiti con equitalia…) che il malcapitato si faccia prendere dal panico e vada subito da Equitalia per farsi spiegare se e come dovrebbe pagare la cartella esattoriale notificata.

Il guaio più grande è proprio questo! Infatti, sarebbe come andare dal boia per chiedere la grazia. Equitalia quando andrai a chiedere spiegazioni ti darà la modalità più conveniente per lei, non per te. Ti farà pagare subito oppure con una rateazione, cartelle esattoriali che diventeranno più pesanti (per non dire doppie) applicandoci sopra interessi esagerati.

Rateizzare cartella equitalia: la cosa più ovvia dopo la notifica cartelle esattoriali sembra proprio quella di rateizzare, ma non è la scelta migliore. La rateizzazione cartelle esattoriali infatti fa crollare tutte le possibilità di sospendere o addirittura annullare il debito con equitalia. Perché? È molto semplice: rateizzando hai accettato formalmente il tuo debito, quindi devi saldare le tue cartelle di pagamento.

Quello che non ti dirà mai Equitalia infatti, purtroppo, è che nella grande maggioranza dei casi le cartelle esattoriali presentano una lunga serie di anomalie ed errori comunemente chiamati “vizi di forma”.

In caso di notifica cartella esattoriale a mezzo posta, invece andrebbe conservata la busta col timbro postale, e tutta la documentazione della cartella, per farla analizzare da un esperto prima di procedere ad un pagamento o una rateizzazione.

Prescrizione cartella esattoriale equitalia


E qui veniamo alla prescrizione cartella di pagamento: forse non conosci ancora la prescrizione decennale cartella esattoriale. Lo sai cosa succede se le cartelle esattoriali vanno in prescrizione? Dopo dieci anni dalla notifica, il pagamento delle cartelle esattoriali non è più dovuto, ed il debito decade. Per alcune bastano invece 5 anni.

Capita molto spesso che quando vai allo sportello dell’agenzia Equitalia, senza che tu lo sappia, ti facciano un’analisi sulla eventuale “prescrizione cartella esattoriale

notificata”. Ci sono persone alle quali le agenzie di riscossione hanno fatto pagare una piccola somma, con una scusa del tipo “per ora c’è da pagare solo questo” e con questa piccola somma hanno RIATTIVATO le cartelle prescritte, con tanto di interessi moratori applicati! Per non parlare poi delle case e degli immobili commerciali che vengono pignorati da Equitalia. Ora come lo chiami tu questo, correttezza? Noi assolutamente no, ed ora sappiamo come contrastare equitalia, come non pagare e sospendere le cartelle di pagamento anomale.

Fortunatamente oggi esiste una via d’uscita da questa situazione, soprattutto per le cartelle notificate che superano i 10 mila euro di importo. Più difficile annullare per equitalia cartelle sotto i 300 euro. Mentre ci auguriamo di ottenere presto una mini sanatoria equitalia, o meglio ancora una sanatoria cartelle equitalia 2014, ci sono associazioni e fondazioni etiche che collaborano con avvocati specializzati in diritto tributario, che analizzano gratis la tua cartella e ti dicono se è regolare oppure è annullabile, grazie ai vizi di varia natura che presenta.

Se vuoi sapere come sospendere le cartelle esattoriali, compila il form a lato e clicca su “voglio maggiori informazioni”. Avrai così la possibilità di tutelarti da ogni tipologia di caso: cartelle pazze, cartelle esattoriali non pagate, eventuale prescrizione cartella esattoriale notificata, sanatoria cartelle esattoriali, oppure informazioni su un eventuale condono cartelle esattoriali 2015.